Blog

Riprendiamo il cammino

Ci lasciamo ancora ispirare dal salmo 84, scelto dal nostro Arcivescovo per caratterizzare l’anno pastorale ricco di impegni: “Cresce lungo il cammino il suo vigore”. Ho già detto che a me piace di più un’antica traduzione, forse troppo ottocentesca, che traduce alla lettera i versetti 6-7, centrali del componimento, che danno senso al faticare dei pellegrini: “Quando attraversano la valle di Baka, la trasformano in luogo di sorgenti, e la prima pioggia la ricopre di benedizioni. Essi vanno di valore in valore, e infine compaiono

Ad ognuno di noi può capitare di attraversare la valle del pianto, ma auguro a tutti - all’inizio di questo nuovo anno 2019 - di avere così tanta fede da trasformarla in un cammino ricoperto di benedizioni come la rugiada mattutina riveste i campi, in questo inverno rigido. I credenti, quasi senza accorgersene, arricchiscono durante il percorso passando da una fortezza all’altra, ivi trovandovi ospitalità. E nel profondo del nostro essere, può capitarci di maturare, di crescere, di saper andare avanti. Di valore in valore, facciamo esperienza di Dio così che quando arriviamo alle pendici del monte, ci sentiamo già a casa, accolti…anzi sentiamo nostalgia, se dovessimo riprendere il viaggio di ritorno.

Con tali stati d’animo, mi accingo a vivere con voi amici di san Gerardo gli appuntamenti più importanti delle prossime settimane: settimana di preghiera per l’unità dei cristiani, settimana dell’educazione con la Festa di don Bosco e il ricordo di sant’Agnese, patrona delle ragazze, festa diocesana della famiglia, la giornata per la vita, quella mondiale del malato e l’accolitato di Bhaskar. Quest’anno la Pasqua è alta e ci permette di vivere con maggior respiro tale itinerario ecclesiale.

Una parola per ciascuno. “Cercate di essere veramente giusti” (Deut 16, 20) è il tema scelto per la preghiera circa il cammino ecumenico. Anche noi, la sera del 24 gennaio ci riuniremo con i nostri fratelli ortodossi e protestanti per una veglia che si concluderà nella chiesa di Regina Pacis. L’appello alla giustizia è attualissimo. Impariamo da Dio, l’unico giusto perché sempre fedele alle sue promesse.

Pagine

Abbonamento a Feed RSS - blog