Battesimo

Calendario

Battesimi comunitari

(in quaresima non si celebrano)

Celebrazione e cammino successivo

 La celebrazione comunitaria del Battesimo

 “La celebrazione del battesimo esprime la fede della Chiesa anche nel segno visibile della comunità”

 Il battesimo è celebrato comunitariamente nella data comunicata dal Parroco, la domenica pomeriggio.
A volte la Domenica mattina durante la Messa e la notte di Pasqua durante la Veglia Pasquale.

Dopo il Battesimo il cammino prosegue

Ecco alcuni incontri possibili previsti successivamente al battesimo:

Preparazione

Il Battesimo viene celebrato in forma comunitaria generalmente una volta al mese.

        I genitori chiedono il Battesimo

“Chiedere il battesimo per un figlio significa desiderare per lui una vita nuova: è la vita stessa di Dio che è effusa dallo Spirito nel nostro cuore …..” (Galati 4,4-7)

 I genitori si recano dal Parroco almeno un mese prima della data desiderata e chiedono il battesimo per il/la loro bambino/a . Ii Parroco li accoglie e  comunica loro le date delle celebrazioni dei battesimi e quelle degli incontri precedenti.

Il Sacramento

Il santo Battesimo è il fondamento di tutta la vita cristiana. Mediante il Battesimo siamo liberati dal peccato e rigenerati come figli di Dio, diventiamo membra di Cristo; siamo incorporati alla Chiesa.

Il frutto del Battesimo è la remissione del peccato originale e di tutti i peccati personali.

Il Battesimo imprime nell'anima un segno spirituale indelebile, consacra il battezzato al culto della religione cristiana. Il Battesimo è irripetibile.

Il significato e la grazia del sacramento del Battesimo appaiono chiaramente nei riti della sua celebrazione:

Battesimo

« Andate dunque e ammaestrate tutte le nazioni, battezzandole nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, insegnan

Abbonamento a Battesimo