L’Arcivescovo ordina un missionario del Pime

Dominic+Richard+Dafader

Si tratta di Dominic Richard Dafader, 31 anni, nativo del Bangladesh. Celebrazione eucaristica alle 18 nella parrocchia di San Gerardo al Corpo a Monza.

Giovedì 22 luglio, alle 18, nella parrocchia di San Gerardo al Corpo a Monza (via San Gerardo 4), l’Arcivescovo presiederà una celebrazione eucaristica nella quale ordinerà presbitero un missionario del Pontificio Istituto Missioni Estere (Pime).

Si tratta di Dominic Richard Dafader, 31 anni, nativo del Bangladesh e originario della parrocchia “Our Lady of Sorrows”, nella diocesi di Khulna. Ha trascorso la giovinezza e l’adolescenza nel contesto della parrocchia, dove ha conosciuto molti missionari del Pime e altri Saveriani, che lo hanno aiutato capire la gioia di essere testimone di Gesù sviluppando la vocazione missionaria. Conclusa l’Università, nel 2013 è entrato in Seminario per studiare Filosofia e nel 2016 è arrivato in Italia per continuare la formazione sacerdotale. Ordinato diacono nel 2020, è stato destinato al Giappone.

Altri quattro seminaristi del Pime – un brasiliano, un indiano e due birmani – erano stati ordinati dall’Arcivescovo sabato 12 giugno in Duomo, insieme ai dieci preti novelli ambrosiani.

Coniglio 1

scegli il laboratorio coniglio 1